mercoledì 18 novembre 2009

Fisica quantistica



Cos’è la Fisica Quantistica?
E’ stato scritto tanto sulla Fisica Quantistica, finora, da eminenti scienziati, molto più preparati di me. Mi limiterò pertanto ad esporre le basi essenziali di questa scienza e come può essere compresa ed applicata.
Per Quanto (dal latino Quantum) si intende la quantità più piccola di energia o materia con cui si entra in relazione con leggi opposte alla Fisica classica.
La Fisica classica sostiene che tutta la materia è energia. Questa tesi è avvalorata dalla famosa formula di Einstein: E=mc2 e cioè che l’energia è uguale alla massa (materia) moltiplicata per la velocità della luce (300.000 km al secondo). La Fisica Quantistica che è un’estensione più avanzata della Fisica classica, sostiene, avendolo dimostrato, che tutta l’energia è Coscienza (Intelligenza). Quindi al di là dell’aspetto fenomenico della Luce esiste un universo, speculare a quello fisico classico, un “Campo Cosciente Direttore” con leggi completamente opposte e governatrici su quelle fisiche le cui possibilità di estendere la creazione in modo coerente ed ordinato sono…illimitate. Quindi non a caso tale Campo Cosciente viene definito dai fisici quantistici il “Campo delle possibilità o probabilità”. Insomma tutto ciò che prima si riteneva impossibile poiché “governato da leggi deterministiche” oggi viene messo in discussione e ritenuto possibile. Cosa significa questo per l’uomo moderno? Possibilità illimitate di scoprire (o riscoprire?) e applicare nuovi modelli di realtà, un nuovo modo di pensare e agire non più in forma separata e quindi da spettatore passivo (esterno) delle “leggi fisiche”, ma come Osservatore Consapevole (interno) perfettamente integrato al centro dell’Universo Cosciente dove Opera la Legge Unitaria di attrazione (l’Amore), la Forza Cosciente che Unisce e che egli (l’uomo) può finalmente attivare e dirigere coscientemente a proprio vantaggio e rendere la propria vita luminosa e prosperosa in ogni campo dell’esistenza.

Il Cuore della Fisica Quantistica
Di cosa è costituita principalmente la materia? Di atomi. Quindi l’atomo, col suo nucleo e gli elettroni che gli orbitano intorno, è la base o il cuore della materia fisica (noi compresi). I fisici quantistici hanno scoperto che all’interno del nucleo dell’atomo, esiste appunto un universo ancora misconosciuto a cui hanno dato il nome di Spazio Quantico o Mondo Quantico. Una delle scoperte più affascinanti è stata che in tale Spazio opera la Legge di non località. Cosa significa? Che due particelle di energia pur essendo distanti a migliaia di km tra loro comunicano, nello stesso momento, in perfetta coscienza. Ma la scoperta ancor più affascinante è stata che le due particelle erano in realtà…la stessa particella (una) simultaneamente presente in luoghi differenti! Cosa significa ciò e quali risvolti può avere nelle nostre vite se afferriamo nel profondo tale comprensione? Significa che siamo fondamentalmente UNO, uniti nell’Unico Campo Cosciente e che le “distanze locali” sono solo un’illusione in quanto la materia non è altro che Pura Coscienza-Energia (Intelligenza) condensata in forme differenti (locali). I fisici quantistici hanno inoltre scoperto che la materia è “vuota”, lo stesso nucleo dell’atomo nel suo centro infinitesimale contiene un piccolissimo “punto di materia” che materia non è ma un Bip (informazione-pensiero condensata). Pertanto per poter comprendere ed afferrare compiutamente tale realtà dobbiamo imparare ad affinare ciò che omeopaticamente parlando è affine al Bip, il Pensiero, poiché tutta la materia è fondamentalmente costituita di Pensiero Cosciente. Insomma la Fisica Quantistica ci invita ad essere prima non locali, affinando il Pensiero nel centro cosciente della materia fisica (Cuore) per poter modificare “la materia locale” (mente) e creare la realtà che desideriamo.

lunedì 10 agosto 2009

Paura


Le paure sono trattenute nei campi magnetici. Il nostro campo si trova intorno al nostro corpo e si estende per circa un metro. la paura impedisce la risonanza Terra-cuore-cervello-cellule.

Le caratteristiche negative si somigliano in tutte le culture, quando noi ci paragoniamo creiamo paura e separazione attraverso il giudizio. Qual'è il modello implicito della paura? La negatività, quando un emozione non ci piace sviluppiamo negatività.

La paura di essere abbandonati crea sabotaggio, quando abbiamo paura di non essere degni di stare al mondo, tendiamo ad accettare qualsiasi cosa non ci piace. Esiste in noi una carica storica e una memoria collettiva vecchia di secoli che agisce sul genere umano e che attira tutto questo, più andiamo a lavorare singolarmente sulle nostre paure, più andremo a curare l'inconscio collettivo fino a raggiungere un punto in cui avremo portato la bilancia dalla parte opposta, l'Amore.

Quando lavoriamo su noi stessi in qualsiasi modo, verso l'unità con il Matrix 2 Point  o altre tecniche analoghe noi andiamo a rilasciare tutti questi modelli legati alla paura.

giovedì 4 giugno 2009

Comunicare con il DNA

Sapevate che possiamo comunicare con il nostro DNA? Come attraverso il linguaggio e la preghiera. Vedi articolo
"Le frequenze riprogrammano il DNA"

mercoledì 20 maggio 2009

TI DAI IL PERMESSO DI RICEVERE?

Vorrei parlarvi di come ci limitiamo nella nostra vita, con le nostre credenze.
Se ti dicessi "Vieni a partecipare a questo seminario?", magari mi diresti "non posso, non ho tempo" "Vorrei ma ho molte spese".
Se la mia domanda fosse invece "vieni a trovarmi voglio consegnarti le chiavi della tua casa ai Caraibi" o "Verresti a trovarmi sto morendo e vorrei abbracciarti prima di andare nelle braccia del Creatore?"

Probabilmente la tua risposta sarebbe diversa vero?

Cosa è cambiato? La tua priorità

Quando la tua priorità è cambiata e hai chiaro l'obiettivo allora il tuo non posso, cambia in VOGLIO SCELGO E..... OTTENGO!
Comprendi cosa vuoi e permettiti di riceverlo!

Poi passa all'AZIONE, perchè altrimenti rimane solo un bel sogno. Azione non significa che ti riempirai di impegni, ma che produrrai quell'azione decisiva al tuo cambiamento interiore scegliendo cosa fare e manifesterai un cambiamento esteriore portando avanti le azioni necessarie.
Sul piano metafisico significa che cambi il modo di percepire le cose, le tue emozioni sono potenzianti produci azioni verso ciò che vuoi e non reazioni, i tuoi pensieri sono pieni di entusiasmo, la tua realtà a quel punto cambia definitivamente in meglio.

Se non ottieni o trovi resitenza tra quello che vuoi e i risultati che produci, si tratta di alcune convinzioni che limitano il tuo potenziale, e che vanno a sabotare la spinta istintiva a creare per te qualcosa di meglio, per esempio volere avere più salute, soldi, amici, amore e nel momento in cui il tuo capo ti chiama, o esci con una persona nuova ti comporti nel modo sbagliato a ottenere quello che vuoi, riconoscendo due secondi dopo aver pronunciato una frase di aver sbagliato, sapendo che ogni volta che ti sei hai detto o ti sei comportato in quel modo, ti sei dato la zappa sui piedi, oppure ti sembra di sentir parlare tua madre/padre? Questo è l'autosabotaggio delle credenze subconscie e genetiche, il più delle volte nenache ne siamo consapevoli (sub-conscio).
Andando a cambiare queste credenze con altre più costruttive per la tua vita, si modifica immediatamente tutta la tua realtà, perchè ciò che produrrai saranno azioni in armonia con la tua anima, con ciò che veramente vuoi essere e diventare, soprattuto sarai tu che le andrai a scovare e modificare in qualsiasi momento tu voglia sapendo che non sei mai solo ma in connessione con la Sorgente di Tutto ciò che è.
Puoi cambiare la tua vita in modo efficace e creativo con i creativity coaching .....questo è solo l'inizio perchè piano piano la tua vita diventerà sempre più leggera e magnifica, avvicinandoti sempre di più alla consapevolezza che noi siamo già UNO con Tutto ciò che è!

Importante:

Tu pensi di saper ricevere?
Magari pensi di saper ricevere, un dono, un complimento, gli ospiti e ne sei convinto.
Accogliere, accettare, permettere e prendere qualsiasi cosa ti venga offerta, sorrisi regali offerte.

Oppure declini l'offerta timidamente pensando "E' troppo per me"
Se uno scosciuto ti porgesse un assegno da 1 milione di euro accetteresti o penseresti "Sono su scherzi a parte" "figurati se è per me, sarà un raggiro" "Cosa vuole in cambio?".......

Oppure pensi:
FANTASTICO! La vita sa sempre cosa desidero e l'Universo si adopera per farmelo avere! Sono proprio fortunata daltronde me lo merito! Grazie!

Quando permettete alla vita di raggiungervi e portarvi esattamente quello di cui avete bisogno senza sforzo vi riappropriate del vostro benessere. L'Universo sta dietro la porta ma se non la aprite pensando "non lo merito" "E' troppo per me" non vi permettete di lasciarvi i regali che avete chiesto, e non li avrete mai. Inoltre ci vuole molta umiltà, per saper ricevere con il cuore colmo di gioia e gratitudine non è vero?
Ditevi oggi mi dò il permesso e lasciate che le vostre emozioni vi guidino!
Questo introdurra molta abbandanza nella tua vita, fattelo dire da una che non molto tempo fa a scoperto che per me era troppo poter ricevere ciò che la mia anima desiderava, fare Coaching creativi, viaggiare e dientare Trainer per poter essere sempre tra le braccia del Creatore, ma anche su questa amata Pachamama!
Pronto a ricevere senza imbarazzo i doni della vita dalle persone e da te stesso?

Ognuno di noi ha due ali, ma solo chi sogna riesce a volare

martedì 21 aprile 2009

HEART LIFE TRAINING®



 Viaggi di scoperta di Sè, un'esperienza formativa unica nel suo genere che ci farà accedere definitivamente al potere dell'amore attraverso la connessione con il nostro cuore, la nostra parte più autentica che ci permette di riequilibrare la nostra energia vitale. 1. Radicamento e Connessione; 2. Ascolto senza giudizio 3. Interpretazione attraverso il sentimento questi i passi principali .

prossimo viaggio THAILANDIA 21 - 28 marzo 2013



Giornate dedicate alla spiritualità, alla vitalità e al benessere nella bellezza rilassante dell'isola,  svegliarsi accolti da una festa di colori e sapori di prelibata frutta tropicale e le fronde delle palme che ondeggiano nella brezza, l'acqua cristallina dell' Oceano Indiano e isole verde smeraldo che stuzzicano il vostro sguardo, un viaggio all'insegna del realx e della presa di coscienza. Massaggi curativi che stimolano e riequilibrano le linee energetiche del vostro corpo. Ai bordi della foresta vestiti solo del tradizionale sarong, i bagni di vapore intrisi di antiche erbe medicinali che disintossicano il vostro organismo.
Pranzo e cena liberi (alcuni organizzati in loco e tutti insieme) / pernottamento
in hotel con prima colazione/durante il tempo libero c’è la possibilità di altre attività extra in loco, quali Detox, massaggio thai, shopping nei mercatini locali,  pesca d’altura, fruit carving , sub…
Per motivi di prenotazioni, soprattutto aeree ed alberghiere, è importante prenotare
il prima possibile, e comunque almeno 60 giorni prima della partenza prevista (data ultima 21 dicembre 2012).
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 




Seminario
itinerante in barca a vela

Con Monica Di Bartolo

In viaggio verso la Sorgente




Navigheremo attraverso il nostro sistema di credenze, viaggiando nell'azzurro mare
delle isole greche per ritrovare la via di Casa
in collaborazione con Velaki well being sailing, skipper
Questo corso è importante, il 2012 è una data in cui molte tradizioni spirituali descrivono come una nuova era per l'essere umano. L'intenzione è quella di arrivare a una massa critica di persone per ridimensionare il nostro tempo e quindi la nostra realtà.
Per accedere a nuovi potenziali illimitati, la coscienza umana ha bisogno di avere la stessa frequenza vibrazionale della terra, lo potrà fare abbasando la frequenza delle onde cerebrali in theta e risvegliando il DNA dormiente.

Tornare a essere coscienti della nostra firma energetica divenendo co-creatori Divini consapevoli del nostro ruolo sia personale che collettivo, come "lasciare l'illusione" del corpo e realizzare che siamo parte di Tutto ciò che è, rappresenta un salto quantico.

Il seminario di  permette al partecipante in grado di connettersi con questa "Nuova Era di manifestazione" scegliendo le sue nuove qualità umane. Attraverso l'abbassamento delle onde cerebrali potremmo entrare nella mente sub-conscia per effettuare un indagine approfondita del sistema psicofisico ed emozionale.

Attraverso questa tecnica si è in grado di rilevare tutte le convinzioni scomode su vari livelli di profondità (subconscio-genetico-storico-animico) che alterano l'equilibrio e quindi la salute e più in generale la nostra realtà, e sostituirle con quelle più adatte, per far diventare la propria vita esattamente come si vuole che sia.

E' un sistema semplice estremamente efficace che ti cambierà la vita.

"Stare con qualcuno, connettersi in pochi minuti, amare questa persona per ciò che è e risonoscere la sua anima, tutto questo è divino". Riempiendo ogni vuoto o senso di separazione la nostra anima abbia mai provato, in maniera sublime.
Posti limitati a 6 persone, se interessati mandare un email per la prenotazione
PER I DETTAGLI RICHIEDETE IL PDF "IN VIAGGIO VERSO LA SORGENTE" thetaom@alice.it

venerdì 20 marzo 2009

Prove scientifiche che le onde Theta funzionano davvero!

C'è qualche prova definitiva che le onde Theta creano effettivamente notevoli e misurabili cambiamenti nel corpo fisico? Sì, è attraverso l' analisi delle cellule del sangue. L'analisi del sangue è in cui si prelevano poche gocce di sangue dal dito e vengono poi analizzate al microscopio. Le dimensioni, la forma, il colore e il gruppo di cellule del sangue può essere analizzato per determinare una moltitudine di informazioni sulla nostra salute. Queste immagini sono in riferimento a ottobre 2006 corso di Theta Healing base di Brent Phillips, in gennaio 2009 bambini arcobaleno, e gennaio 2009 seminarioTheta avanzato. Un professionista che fa analisi del sangue ha analizzato il sangue di molti dei partecipanti prima e dopo il seminario. I risultati sono stati sorprendenti: è bastato frequentare le classi di onde Theta per causare un profondo e notevole miglioramento nel sangue, il sangue è molto più sano dopo il seminario! Qui di seguito potete vedere il miglioramento nel sangue prima e dopo il seminario. Si noti che i partecipanti non hanno cambiato dieta, preso integratori, o fatto qualsiasi altra cosa durante il corso -, ma il loro sangue è diventato notevolmente più sano e in particolare dopo il primo seminario. Le immagini si riferiscono al sangue "prima" e durante il primo giorno di seminario in onde Theta; guardate le cellule del sangue sono deformi e non ben delineate. Le forme irregolari e di colore scuro significano che non sono molto sane. Le immagini del sangue seguenti sono della stessa persona, l'ultimo giorno del seminario. Si noti che le cellule del sangue sono molto più rotonde, e più chiare, e sembrano più brillanti e sane. Diverse immagini sono state scattate da studenti a gennaio 2009 nel corso Bambini arcobaleno in America, l' analisi è stata effettuata da Michael Hontele.
Ecco la "prima" immagine del sangue di Dawn Marie di Palm Desert, CA, 2009:

E qui è il "dopo" il sangue di Dawn l'ultimo giorno del seminario :

Immagine del sangue "prima" di Stacie Botochello di Arcadia, CA, "Rainbow" 2009:

E qui è l'immagine "dopo"di Stacie l'ultimo giorno di "Rainbow":


Ecco il "prima" di Judy Avvocato Carter di Los Angeles, CA, 2009:

Ecco il "dopo" di Judy Avvocato di Los Angeles, CA, Theta  2009:


Prima


dopo

L'ultima serie di immagini sono di ottobre 2006 in America, in cui l'analisi del sangue è stata effettuata da Philip Kinniard. E tutto questo è stato, senza alcuna possibilità di dubbio, non dovuto a esercizio fisico, o qualsiasi altra cosa - l'unica differenza è stato un incredibile miglioramento delle cellule del sangue frequentando un seminario in onde theta
In questo articolo un intervista con Patricia Resch, il Dr. Berrenda Fox fornisce le prove di modificazioni cellulari a livello del DNA da due filamenti a 12. Il Dr. Fox è un operatore olistico presso l’Avalon Wellness Centre di Mt. Shasta, California.

Domande frequenti

Che cosa è Life is LIght?
Life is Light  è una tecnica che insegna come poter usare la nostra intuizione naturale, si basa sull'amore incondizionato del Campo Divino, ed è Lui che fa "il lavoro" reale. Credo che cambiando la vostra frequenza cerebrale, e portando il cervello nella condizione di onda
"theta", potessimo realmente osservare l'Energia Creativa di Tutto ciò che E' che produce la guarigioni fisiche istantanee. Si tratta di eseguire una meditazione della durata di circa tre minuti, durante la quale si è in grado di raggiungere la condizione necessaria a produrre onde cerebrali theta; è lo stato di connessione con l’Amore Incondizionato, che permette di effettuare cambiamenti profondi nelle nostre convinzioni e di sperimentare guarigioni sul piano fisico.

In Life is Light parlate del Campo Divino. Che cosa è?
Il Campo unificato di coscienza, la Matrice di tutto, il Campo del punto zero da cui tutto ha origine, è lo spirito che interconnette e lega tutte le cose esistenti.

Chi può utilizzare consapevolmente queste onde cerebrali?
Tutti hanno potenzialmente questa abilità, quindi tutti sono in grado di utilizzarla. E' necessaria l' intenzione di una crescita personale. Con la pratica costante e l’uso dell'osservazione del processo avvenuto, insieme all’emozione di pace assoluta e di gioia nel cuore, questa nuova tecnica aiuta a stabilire la connessione con la nostra parte “DIVINA” e con l’immensa forza dell’Universo, in questo modo si rende possibile la trasformazione della nostra realtà. La visualizzazione che si sviluppa  può aiutarci a stimolare la comprensione e l’espressione della nostra saggezza interiore, intervenendo consapevolmente su ciò che sentiamo essere un limite alla nostra realizzazione e alla nostra crescita.

Come faccio a visualizzare?
Per riuscire a “vedere” non servono facoltà particolari, in quanto siamo tutti in grado di immaginare ogni qualvolta pensiamo, dato che formiamo immagini o concetti all’interno della nostra mente. Tutto ciò che creiamo con la mente, quindi, passa prima attraverso la nostra immaginazione, poi viene materializzato a livello fisico. Via faccio un esempio: quando usicamo di casa la mattina, prima di dirigerci da qualche, abbiamo già in mente dove, come andarci e quale strada dovremo percorrere, il nostro cervello ricrea immagini ogni tre secondi. Tutto questo accade, nella nostra mente, poi successivamente accadrà anche nella realtà, sappiamo senza porci il dubbio che questo avverrà, il tutto in una frazione di secondo e in maniera inconsapevole. Queste azioni faranno sì che la nostra rappresentazione mentale diventi concreta. Cioè, renderemo reale ciò che abbiamo prima realizzato a livello mentale.Questa tecnica ci potrà aiutare nel riuscire a colmare il “vuoto interiore”: sapere di poter accedere in ogni momento a questa vasta Sorgente di Amore incondizionato riempie l’anima di serenità; in pochi istanti possono svanire tutti i pensieri che creano insicurezza, paura e dolore. Possiamo raggiungere la consapevolezza di non essere mai soli, di sapere che è dentro di noi la Forza e il Potere che ci accompagneranno per tutta la vita.

Che libri suggerite?
Ci sono molti libri bellissimi. Penso che qualsiasi libro che attrae la vostra attenzione è ciò che vi serve in quel momento. Io preferisco il Campo del punto Zero di Lynne Mc Taggart  potere dell'universo e che penso che questo sia un bel modo per cominciare con l'apprendimento del subcosciente. L'avventura di un anima di Deepak Chopra,  Bleep...ma che bip sappiamo veramente? (DVD) e La guarigione quantica di Frank Kinslow  che penso sia utile leggere.


Come facciamo a sapere che i nostri pensieri influiscono sulle altre persone?
Esiste adesso un significativo sostegno da parte della ricerca scientifica che dimostra come le intenzioni focalizzate di una persona possono direttamente influire sui processi psicologici di qualcuno che si trova a distanza. "Fai agli altri quello che vorresti fosse fatto a te" prende un nuovo senso quando si realizza che siamo tutti veramente collegati, cosiccome i seguenti studi di ricerca lo dimostrano. Esperimenti interessanti nel campo dell'"Influenza mentale a distanza sui sistemi viventi" (DMILS) sono stati fatti dallo psicologo William Braud all'Istituto Traspersonale di Psicologia di Palo Alto California, e dall'antropologo Marilyn Schlitz, Direttore della ricerca per l'Istituto di Scienze Noetiche

martedì 3 marzo 2009

Profilo


Monica Di Bartolo è laureata all’Accademia di Roma in Scenografia, ha lavorato per diversi anni nello studio di architettura “AAD” come designer. Ha preso parte al seminario “ Decorative Style” di Kevin McCloud e per 10 anni ha dipinto Trompe l’oeil per privati e locali pubblici. Nel 2006 ha partecipato al seminario di illustrazione per bambini con Svetlan Junakovic. Nel 2007 conseguito l’attestato dalla Corraini per l’insegnamento delle tecniche artistiche di Bruno Munari. Come insegnante con i bambini dai 5 ai 7 anni, ha ideato laboratori creativi, con l’uso dei mandala, del colore, della creatività con i materiali di riciclo e forme. Attualmente si occupa della progettazione e produzione di mobili per l’ arredamento di suo design.
Dal 1994 al 1998 frequenta il corso di hata yoga con Lucia Basile.
Nell anno 1995 all'Istituto di Scienze Umane consegue l'attestato di Reiki I° metodo Usui da Gianna Cristofanilli e Giancarlo Tarozzi;
Nel 1997 frequenta i corsi di visualizzazione guidata da Giancarlo Zamperini e consegue il primo livello di Pranic Healing con Paola Bizzarri;
Si occupa da 20 anni di crescita personale, praticando varie tecniche di terapie olistiche come: Reiki, Pranic Healing, i 3 lati Phana - Chaupi - Lloque di Misticismo Andino con Juan Nunez del Prado Antropologo di Lima per 10 anni diventando un Paqo Andino (sacerdotessa) e diversi viaggi spirituali (S.Galgano, Pitigliano, Stonehenge, Chalice Well, Il cammino di Maria Maddalena, Bretagna) e altri luoghi (Nepal, Tanzania, Marocco, Messico, Guatemala, Honduras, Perù, Bolivia, Venezuela, Giava, Sumatra, Bali, Lombok, Sulawesi). Frequentato le serate di Michelle Bruyère, insegnante e terapeuta di psicologia transpersonale, bioenergia e medicina energetica per la V° dimensione.
2006 Conseguito Diploma di operatrice di Theta Healing Dna 1&2 con Fiammetta Coppola a Roma;
2008 settembre Theta Healing Avanzato e Abbondanza e Manifestazioni con Calogera Giannopolo a Roma;
2008 novembre ho frequentato il corso per insegnati qualificati di Theta Healing ™ DNA Base, Avanzato e Abbondanza e Manifestazioni con Vianna Stibal tenuto a Riccione;
2009 giugno Theta Healing approfondimento di scavo con Daniele Sordoni a Roma;
2009 novembre riceve The Reconnection da Calogera Giannopolo;
2009 novembre Anatomia Intuitiva con Daniele Sordoni a Roma;
2010 marzo Abilitata a sessioni di Reconnective Healing e The Reconnection dal Chiropratico Dr. Eric Pearl

Oggi insegna, certificata personalmente da Vianna Stibal la fondatrice della Nature Path corsi di: Theta Healing BASE, Theta Healing Avanzato, Abbondanza e Manifestazioni.
Effettua inoltre sessioni individuali di Reconnective Healing e The Reconnection http://www.riconnessione.blogspot.com/

mercoledì 25 febbraio 2009

Sta per succedere una cosa bellissima




Circa due anni e mezzo fa… inizia il mio percorso con il theta healing. Ricevo un e-mail dove si parla di un seminario con le onde theta, immediatamente risuona con la mia anima, da almeno dieci anni infatti ho questo continuo richiamo alle onde theta, mi ritrovo messaggi ovunque, e pensate almeno 15 anni fa dissi "mi piacerebbe un giorno studiare la fisica dei quanti", non sapevo neanche di cosa si trattasse ma la mia attrazione era fortissima, perciò quando ho visto questo seminario la folgorazione è stata immediata, e quando l'insegnante mi ha descritto tutto avevo già deciso che sarei diventata insegnante, di questa splendida disciplina che ha cambiato la mia vita.

Non tutte le cose però sono così come le immaginiamo, mi sono ritrovata davanti una mole di blocchi da affrontare che per due anni sono rimasta ad elaborarli. Poi finalmente il sogno è diventato realtà: sono diventata insegnante di Theta Healing DNA1e2, Avanzato e Abbondanza e Manifestazioni.

Ora la mia vita scorre fluida e sono costantemente nell'amore e nell'armonia, il passaggio sostanziale è avvenuto con il seminario avanzato, dove si lavora con i sentimenti, con incredulità mi sono resa conto che ero carente di alcuni sentimenti o sfumature di essi, e dopo finalmente mi sono sentita piena di "sentimenti" appunto e invece di avere re-azioni, ora produco azioni. Naturalmente c'è sempre del lavoro da fare perchè io sono il mio progetto in costruzione, al quale aggiungo sempre più livelli di comprensione e perfezionamento. Mi piace pensare che noi siamo pittori davanti ad una tela bianca e iniziamo la nostra vita mettendo colori a caso a volte il risultato non ci piace e lasciamo perdere, ora con questa tecnica diventiamo la tela stessa immensa e magnifica quanto lo vogliamo e il pittore stesso, diventiamo co-creatori con la Sorgente.

Subito dopo, ho chiesto di potere fare esperienza e.....per lavorare con varie tematiche, mi è stato mandato qualcosa che non avevo affrontato, mandare alla luce uno spirito errante nella fattispecie era mia nonna, e si trovava nello spazio di mia madre, quindi c'è stato anche un bel po' di coinvoglimento emozionale, poi varie persone sono arrivate nel corso dell’anno!
Bene tutto per dire che ad aprile partono i miei primi seminari, avrò il piacere di farlo con un altra insegnante Cristina Barbareschi a presto pubblicherò tutte le informazioni nella sezione seminari.
Da almeno 15 anni il moi interesse è rivolto alla crescita personale, ho praticato varie tecniche di terapie alternative conseguendo l’attestato di primo livello di “Reiki”, di Pranic Healing, i 3 lati Phana - Chaupi - Lloque di Misticismo Andino con Juan Nunez del Prado per 10 anni diventando un Paqo (sacerdotessa), Sono stata alle serate di Michelle Bruyère, insegnante e terapeuta di psicologia transpersonale della 5°dimensione, bioenergia e medicina energetica (lei stessa allieva di Patrick Drouot, fisico e scrittore francese).
Sembra che sia ormai arrivato il momento di mettere al servizio degli altri le competenze acquistate negli ultimi anni.

martedì 10 febbraio 2009

LE ONDE CEREBRALI

Tutto e' vibrazione, dalla più alta che è la luce, poi il colore, il suono e infine la materia. E tutto influenza e viene influenzato dalla propria natura: che e' vibrazione.Chi, tra di voi, non passa momenti di melanconia, di tristezza, di sfiducia?...In quel momento, i neuroni del vostro cervello si trovano sottoposti a distonie e irregolarita' vibratorie, nei loro circuiti elettromagnetici. Vi renderete conto di quanto sia fondamentale sincronizzare la loro lunghezza d'onda sul giusto ritmo armonico. Immergetevi, allora, in quei momenti, nella musica alfa; dolce e struggente. Che lo vogliate, oppure no, le vostre onde cerebrali saranno costrette dalla legge di risonanza a sincronizzarsi, nuovamente, sulla giusta pulsazione.Se, allora, ascolterete la struggente melodia diversa, ogni vostro neurone - per il noto fenomeno scientifico della risonanza - si riadattera' al ritmo che gli viene proposto: quello delle onde alfa. Ma, non solo. Quando cesserete di ascoltare il brano, e tornerete alle vostre usuali occupazioni, le vostre cellule cerebrali conserveranno (abbastanza a lungo) - sempre che lo vogliate, oppure no - quel ritmo di serenita' e di armonia, appartenente alle onde alfa. Nel corso della nostra vita quotidiana tutti noi sperimentiamo diversi stati di coscienza. Per esempio, nell'arco di una giornata, tra la luce del mattino e il buio della notte, ci muoviamo da uno stato ordinario di veglia ai diversi stadi del sonno.Ma anche gli stati di coscienza straordinari fanno parte della nostra comune esperienza: quando ci sentiamo particolarmente creativi, insolitamente intuitivi, eccezionalmente lucidi, profondamente rilassati. Ordinari, o straordinari che siano, tutti gli stadi della nostra coscienza sono dovuti all'incessante attivita' elettrochimica del cervello, che si manifesta attraverso onde elettromagnetiche: le onde cerebrali, appunto. La frequenza di tali onde, calcolata in 'cicli al secondo', o Hertz (Hz), varia a seconda del tipo di attivita' in cui il cervello e' impegnato e puo' essere misurata con apparecchi elettronici. Gli scienziati suddividono comunemente le onde in quattro bande, che corrispondono a quattro fasce di frequenza e che riflettono le diverse attivita' del cervello.

Onde beta: hanno una frequenza che varia da 13 a 30 Hz e sono associate alle normali attivita' di veglia, quando siamo concentrati sugli stimoli esterni. Le onde beta sono infatti alla base delle nostre fondamentali attivita' di sopravvivenza, di ordinamento, di selezione e valutazione degli stimoli che provengono dal mondo che ci circonda. Per esempio, leggendo queste righe il vostro cervello sta producendo onde beta. Esse, poi, ci permettono la reazione più veloce e l'esecuzione rapida di azioni. Nei momenti di stress o di ansia le beta ci danno la possibilita' di tenere sotto controllo la situazione e dare veloce soluzione ai problemi.
Onde alfa: hanno una frequenza che varia da 7 a 14 Hz e sono associate a uno stato di coscienza vigile, ma rilassata. La mente, calma e ricettiva, è concentrata sulla soluzione di problemi esterni, o sul raggiungimento di uno stato meditativo leggero. Le onde alfa dominano nei momenti introspettivi, o in quelli in cui più acuta è la concentrazione per raggiungere un obiettivo preciso. Sono tipiche, per esempio, dell'attività cerebrale di chi sogna ad occhi aperti, nel Reiki, hanno il potere di togliere il dolore ed è utile nelle guarigioni.

Onde theta: la loro frequenza e' tra i 3 ed i 7 Hz e sono proprie della mente impegnata in attivita' di immaginazione, visualizzazione, ispirazione creativa. Tendono ad essere prodotte durante la meditazione profonda, nell ipnosi e nella fase REM del sonno (cioe', quando si sogna). Nelle attivita' di veglia le onde theta sono il segno di una conoscenza intuitiva e di una capacita' immaginativa radicata nel profondo. Sono il ponte tra il onscio e l'inconscio. Quando si è in theta si ha accesso all' subconscio sede delle memorie e delle sensazioni.


Onde delta: hanno una frequenza tra 0,1 e 4 Hz e sono associate al piu' profondo rilassamento psicofisico. Le onde cerebrali a minore frequenza sono quelle proprie della mente inconscia, del sonno senza sogni, dell'abbandono totale. In questo senso vengono prodotte durante i processi inconsci di autogenerazione e di autoguarigione.

Onde Gamma (14-42Hz). Durante la fase in cui si rilevano le onde gamma, è possibile sperimentare profondi poteri psichici, come, ad esempio, i poteri del medium in “trance”. Esse hanno una frequenza di 14-42cicli al secondo, si rilevano raramente, e sono l’elettricità nervosa della personalità totalmente inconscia.

Il fenomeno della risonanza. Nel 1665 il fisico e matematico olandese Christiian Huygens, tra i primi a postulare la teoria ondulatoria della luce, osservo' che, disponendo a fianco e sulla stessa parete due pendoli, questi tendevano a sintonizzare il proprio movimento oscillatorio, quasi volessero assumere lo stesso ritmo. Dai suoi studi deriva quel fenomeno che oggi chiamiamo 'risonanza'. Nel caso dei due pendoli, si dice che uno fa risuonare l'altro alla propria frequenza. Allo stesso modo e per lo stesso principio, se si percuote un diapason, che produce onde alla frequenza fissa di 440 Hz, e lo si pone vicino a un secondo diapason 'silenzioso', dopo un breve intervallo quest'ultimo comincia anch'esso a vibrare. La risonanza puo' essere utilizzata anche nel caso delle onde cerebrali. Studi che si sono serviti dell'elettroencefalogramma hanno mostrato un' evidente correlazione tra lo stimolo che proviene dall'esterno e le onde cerebrali del soggetto in esame. Inizialmente, le ricerche in questo campo utilizzavano soprattutto la luce; poi, si e' passati ai suoni ed alle stimolazioni elettromagnetiche. Cio' che si e' osservato e' che se il cervello e' sottoposto a impulsi (visivi, sonori o elettrici) di una certa frequenza, la sua naturale tendenza e' quella di sintonizzarsi. Il fenomeno e' detto 'risposta in frequenza'. Per esempio, se l'attivita' cerebrale di un soggetto e' nella banda delle onde beta (quindi, nello stato di veglia) e il soggetto viene sottoposto per un certo periodo a uno stimolo di 10 Hz (onde alfa), il suo cervello tende a modificare la sua attivita' in direzione dello stimolo ricevuto.Il soggetto passa dunque ad uno stato di rilassamento proprio delle onde alfa.
Il cervello umano e' suddiviso in due emisferi:
Destro:- sintetico (comprende l'insieme delle parti), concreto, spaziale (coglie le relazioni nello spazio), intuitivo (usa sensazioni e immagini), analogico (usa le metafore), irrazionale, olistico (percepisce le strutture di assieme), atemporale e non-verbale. E' la sede delle attivita' creative, della fantasia.
Sinistro:- analitico (comprende i dettagli), astratto (giunge all'interno, partendo dal dettaglio), lineare (lavora in ordine sequenziale), Logico, numerico, razionale, simbolico, temporale, verbale. E' la sede di - di tutte quelle attivita' che coinvolgono il linguaggio, la scrittura, il calcolo.I due emisferi sono uniti da una lamina orizzontale di fibre nervose, il cosiddetto corpo calloso.
Ogni emisfero ha competenze proprie: l'occhio sinistro, l'orecchio sinistro e tutta la parte sinistra del corpo sono connesse all'emisfero destro; l'occhio destro, l'orecchio destro e tutta la parte destra del corpo sono connesse all'emisfero sinistro.I due emisferi, poi, funzionano in modo diverso; elaborano, cioe', tutti i processi informativi, secondo modalita' distinte. Per come si e' finora strutturata, la nostra società da' una maggiore rilevanza alle modalita' di pensiero dell'emisfero sinistro. Una visione piu' bilanciata delle due componenti, un maggiore equilibrio tra le funzioni, una armonia tra razionalita' e fantasia, si può ottenere mettendoci consapevolemente in risonanza con il suono, il colore, la luce. Come abbiamo visto, ogni attivita' cerebrale emette onde particolari, che possono entrare in risonanza con le onde sonore esterne. In questo modo il cervello viene 'veicolato' poniamo attraverso il suono, stimolato a sintonizzarsi su una frequenza (e quindi sull'attivita' cerebrale che le corrisponde), portato a funzionare come un insieme.

Musica per riequilibrare i due emisferi

mercoledì 4 febbraio 2009

SBLOCCARE E SPRIGIONARE.....SI..PUO'...FARE!


Hai chiarezza dei tuoi obiettivi e malgrado tu faccia del tuo meglio non riesci a raggiungerli? Liberati dai conflitti interiori, puoi farlo con i coaching creativi!
Ho scelto questa immagine perché gli animali seguono l'istinto innato, quando qualcosa gli procura fastidio si scuotono e lo lasciano andare, tornando al loro vero potere.
Concentrati su due verbi sbloccare e sprigionare. Tutti noi abbiamo condizionamenti che ci portiamo appresso dalla nostra infanzia, e ripetuti più volte nella nostra vita sono diventati ormai una risposta meccanica e inconscia , vengono da parenti, società, amici, canzoni, detti popolari e via dicendo sono uno schema mentale vecchio che non ti appartiene, e che crea il conflitto tra ciò che vorresti fare e ciò ti trattiene. Una volta identificato il tipo di conflitto devi allinearti con i tuoi veri valori, ciò che sono per te le cose più importati, attraverso una serie di coaching possiamo cancellare i conflitti e sostituirli con la risposta più corretta che arriverà alla nostra anima tramite il Creatore o il campo unificato. Una volta sbloccato il meccanismo potremmo sprigionare tutto il nostro potenziale e dirigerlo nell’azione, passo successivo fondamentale, a questo punto parti e vai dritto alla meta. Quando ti sei allineato e agisci cosa accade? Raggiungi il tuo scopo, avrai un espansione di coscienza e questo influenzerà tutte le persone con cui entrerai in contatto allora festeggia, celebra con gli altri e condividi, fai in modo da trasmettere quello che hai raggiunto e imparato ad un'altra persona, questo mette in moto un ciclo di soddisfazione che aggiunge significato e gioia alla tua vita

Cosa potrebbe trasformare la tua paura ansia o depressione in entusiasmo? Cambio delle credenze e liberarti dai conflitti
Cosa c’è alla base del nostro benessere, della nostra serenità? Al di là dei casi in cui si presentano patologie particolari, spesso la risposta è più semplice di quanto crediamo: in molti casi, stress, ansia e frustrazione sono generate dalle nostre credenze, dalle nostre convinzioni.
Esse derivano dalle esperienze che abbiamo avuto nel passato, dai nostri valori, dall’ambiente in cui siamo cresciuti. Le credenze sono alla base delle nostre azioni, delle nostre sensazioni ed emozioni.
Se vediamo il mondo con le lenti grigie, se il lavoro ci provoca ansia, se la fine di una relazione ci ha resi depressi, se abbiamo paura di affrontare alcuni cambiamenti nella nostra vita, se pensiamo che “la sfortuna ci perseguita”… spesso siamo noi i responsabili di questo stato d’animo, noi e le nostre convinzioni.
Le credenze possono essere positive o negative: in entrambi i casi sono incredibilmente potenti. Quelle negative lavorano contro di noi, creando nella nostra mente immagini orribili che ci paralizzano dalla paura; quelle positive lavorano a nostro favore, costruendo un mondo in cui tutto ciò che facciamo è un’avventura, una sfida, un meraviglioso traguardo da raggiungere. Potenziare quelle positive e sradicare quelle negative sta a noi.
Noi abbiamo il potere di controllare la nostra mente: questo è il vero concetto di crescita personale. Possiamo permettere all’ansia, alla depressione, alla paura di dominare la nostra esistenza o possiamo scegliere di sostituire queste sensazioni negative. Sono le nostre due uniche scelte.
Il nostro sentire determina il nostro agire e questo sistema si basa sulle nostre convinzioni e, in particolare, dalla percezione delle nostre esperienze. Se percepiamo una cosa come negativa, sarà questo il messaggio che trasmetteremo al nostro cervello, il quale a sua volta produrrà stati che ne faranno una realtà. Però la bella notizia è che la stessa cosa accade anche quando percepiamo una cosa come positiva! Se guardiamo la vita da una prospettiva positiva, potremo rapidamente cambiare i nostri stati d’animo e comportamenti, ossia la nostra realtà!
una stessa esperienza può essere interpretata in un infinito numero di modi. Per esempio mutando e sanando una situazione limitante in una motivante, cambiando le nostre credenze, consentiamo al nostro stato d’animo di essere più motivato, energico, grintoso e produttivo.
Ad esempio, possiamo prendere un’esperienza per noi negativa, che ci provoca ansia, che ci deprime o per la quale proviamo paura, sanarla tramite il Creatore e sostituirla con una adeguata a “ristrutturarne” il significato.
Si tratta di una delle modalità più efficaci con cui cambiare la maniera di porsi di fronte a sensazioni negative, liberandoci da tutto ciò che causa stress, depressione, paura, fobia. Grazie alle diverse tecniche che uso nei coaching possiamo infatti individuare i “programmi” più utili per la nostra crescita personale, in modo da poterla trasformare in qualcosa che operi a nostro benessere anziché a nostro danno.
Ricordiamo sempre che al timone della nostra crescita, del miglioramento personale ci siamo noi. E' la nostra intenzione che dirige il nostro cervello, e noi a produrre i risultati che otteniamo.

lunedì 2 febbraio 2009

Cos'è lo stato Theta?

Il cervello umano è diviso in due emisferi: destro e sinistro.
Quello destro è sintetico concreto, spaziale, intuitivo, analogico, usa metafore, è legato alla creatività. Quello sinistro è analitico, astratto, lineare, logico, numerico, coinvolge il linguaggio e la scrittura. I due emisferi sono collegati da una sottile membrana orizzontale fatta di fibre nervose, il corpo calloso. Ogni emisfero ha competenze proprie. Tutta la parte destra del corpo è gestita dall’emisfero sinistro e tutta la parte sinistra è gestita dall’emisfero destro.
E’ fondamentale, per uno sviluppo armonico della persona che le due parti lavorino insieme per creare sincronicità tra razionalità e intuizione.
Nel corso della quotidianità sperimentiamo diversi stati di coscienza, sia nella veglia che nel sonno, stimolati dalle onde che produce il cervello: beta, alpha, theta, gamma; ognuna vibra ad una certa frequenza, sempre più lenta.
Nel seminario di Theta Healing viene facilitata l’entrata in onda theta e si impara ad utilizzare consapevolmente e a prendere coscienza che esiste un Campo che unisce tutto l’Universo e in cui tutto l’Universo è immerso: il Campo Unificato di Coscienza o Matrice Divina
Attraverso questo Campo si esprime una comunicazione sottile e continua con tutti gli esseri viventi e con tutte le cose del Creato. In questo “campo” è memorizzato tutto il sapere dell’umanità fin dalle origini. Collegarsi a questo Campo permette di trascendere le leggi di spazio-tempo, causa-effetto per contattare quelle più sottili di Risonanza e produrre istantaneamente modifiche vibrazionali essenziali su qualsiasi “forma” e a qualsiasi distanza e se è vero che tutto è vibrazione, dunque, è altrettanto vero che tutto può essere modificato. Gli effetti di una tale mutazione essenziale ricadono su tutti i livelli: fisico, psichico, comportamentale, situazionale.
In seguito a ciò, si liberano energie che verranno utilizzate per richiamare informazioni di qualsivoglia natura provenienti dal Campo Unificato o Matrice ossia dala Sorgente.
Grazie alla sincronizzazione dei due emisferi cerebrali, stato che si verifica in theta, si crea una condizione percettiva tale da consentire a domande specifiche di ottenere risposte specifiche che la Sorgente invia sotto forma di immagini o emozioni e, soprattutto, si acquista la capacità di verbalizzarle con estrema precisione linguistica; il processo che si segue permette, infatti, un riordino e una rielaborazione analitica dei dati e delle informazioni ricevute dal profondo; la coscienza si espande e si ha accesso a sottili percezioni intra ed extrasensoriali tipiche del collegamento tra intelletto ed intuizione, si rendono così possibili prestazioni straordinarie: nascita di nuove idee, risoluzioni impensate a problemi, pilotaggio mirato del successo personale; si sprigionano inaspettate energie di autogenerazione e si accede a processi inconsci di autoguarigione.
L’onda theta produce stati di relax psico fisico, riduce l’ansia e favorisce la meditazione profonda; evoca immagini mentali vivide e spontanee, stimola il pensiero immaginativo e creativo, nutre la conoscenza intuitiva e la visualizzazione, consentendo di indagare sempre più a fondo e con sempre maggiore sensibilità i fenomeni che non possono essere spiegati con nessuna teoria esistente: si entra nel mondo degli eventi sincronici e si impara a decifrarne i messaggi.

Come funziona?
La ricerca scientifica sul funzionamento cerebrale ha dimostrato che il cervello umano è simile a un ologramma, ciò significa che ogni parte contiene il tutto. Quando scendiamo nell’ onda Theta il nostro cervello sincronizza i due emisferi cerebrali che lavorano simultaneamente. In questo stato di consapevolezza si incrementano i processi cognitivi, le capacità mnemoniche e di concentrazione, si ha inoltre accesso all’intero potenziale creativo di cui disponiamo. Una volta aperta la porta dell’inconscio e dei campi collettivi, si può utilizzare l’accesso in modo mirato sia per obiettivi privati che professionali non ultimo per la guarigione. Tutto questo avviene con la consapevolezza che noi siamo testimoni della magnificenza entrando in vibrazione con la Sorgente di Tutto ciò che è.


Praticare Theta Healing ti permetterà di cambiare totalmente il tuo modo di pensare e di sentire mostrandoti come lavorare con la vera essenza del tuo essere.Il Theta Healing crea un contatto diretto con la Fonte Suprema, ti da la possibilita’ di co-creare la tua realta’, puoi aumentare l’abbondanza e la prosperità in ogni ambito della tua vita, potrai guarire, portare cambiamenti, migliorare la tua vita costantemente, eliminare le paure e i risentimenti, tutti i sistemi di convinzioni auto-limitanti che attualmente alterano la tua esistenza. Questa tecnica antichissima arriva direttamente dalla Sorgente affinché tutte le persone possano uscire dalle loro problematiche e guarire se stesse. Ringrazio Vianna Stibal la fondatrice, e Daniele Sordoni per averla portata e diffusa in Italia, ora tutti possono conoscerla ed applicarla ed espandere così la propria coscienza divina e l'Amore Incondizionato. È semplicissima da imparare, molto veloce da applicare e porta cambiamenti immediati e tangibili.

Matrix Creativity

 2 Workshop esperienziali
 
Domenica 15 giugno Matrix Creativity 
 
Domenica 29 giugno Creatori di Realtà
 
9.30 - 18.00 (con pausa pranzo)


 
Conduttrici del workshop:
 
Art Counselor Marianne Cordier e Trainer 2 Point Monica Di Bartolo
 
 Creare unità all’interno di noi stessi genera una coerenza che ci porta a realizzare ciò che l’anima desidera veramente e a dare forma alla nostra migliore realtà in maniera facile e veloce.
 
In questo workshop scoprirete il potere della mente, dell’intenzione e della libertà di scelta e potrete finalmente vedere come ogni cosa nel nostro mondo è uno specchio dei nostri pensieri: rilasciando i condizionamenti limitanti, potrete ampliare le vostre possibilità all’infinito, generare il nuovo nella vostra vita, potenziare i desideri del vostro cuore e cavalcare l’onda della fortuna.
 
 Attraverso un percorso esperienziale che unisce due metodi, la Pittura Intuitiva (il metodo “Il Colore dell’Anima” ideato da Marianne Cordier) e Matrix 2 Point (Richard Bartlett, Frank Kinslow, Martina e Frank Klipbell), potremmo espandere la nostra coscienza per imparare a gestire creativamente la realtà e porre le basi per diventare co-creatori attivi.
 
Attraverso questo metodo vi accompagniamo in un viaggio consapevole verso il vostro reale potere, facendo i singoli passi nel campo quantico, per scoprire come si possono rimuovere gli ostacoli, come ritrovare la gioia e il divertimento, creando e riscoprendo chi siete veramente.
 
Attraverso il gruppo potrai gioire dell’energia moltiplicata del Campo e trasformare ogni cosa in maniera più rapida.
 
Matrix Creativity costituisce il primo dei tre workshop, Creatore di realtà  (attrarre e manifestare ciò che manca nella tua vita) e Infinity (trascendere i nostri limiti).  

 
  • A che assomiglierebbe la vostra vita se ci fosse ogni giorno una sorpresa che vi dia gioia?
  • Siete pronti a darvi il permesso per accogliere questa sorpresa?
 
La Matrix
 
"La Matrix Divina é il nostro mondo. È anche tutto ciò che esiste nel mondo. È noi e tutto ciò che amiamo, odiamo, creiamo e sperimentiamo. Vivendo nella Matrix Divina, siamo come artisti che esprimono le loro più intime passioni e paure, i loro sogni e desideri attraverso l'essenza di una misteriosa tela quantistica. Ma la tela e le immagini dipinte su di essa siamo noi. I colori e i pennelli siamo noi." Gregg Braden, La Matrix Divina
La Matrix è un ologramma quantistico dinamico in cui viviamo e che percepiamo e di cui siamo anche co-creatori. La Matrix personale che contiene tutte le informazioni su di noi e i desideri dell’anima interagisce con il campo quantico della Matrix collettiva e divina, un campo di informazioni più vasto, la sorgente di tutto ciò che è e sarà. Quando la mente e il cuore entrano in sintonia si attiva l’intenzione esterna che permette di manifestare i tuoi desideri con estrema facilità, di far accadere i miracoli, hai accesso all’ottima possibilità lasciando il tuo caratteristico colpo di pennello sulla tela della vita.  
 

  • Ci si focalizza sulla soluzione di un tema più che sul "problema" da risolvere, in quanto focalizzarsi sul problema/disturbo, anche con l'intento di risolverlo, lo mantiene "in vita" in qualche modo a livello di coscienza;

  • Scegliendo consapevolmente di "vedere" una nuova realtà e applicando un'intenzione, si fa collassare sul piano quantico la vecchia realtà, dando all'inconscio l'impulso di trovare una soluzione;

  • Così facendo espandiamo la nostra percezione individuale limitata e diventiamo co-creatori di nuove possibilità.

  • Il cambiamento avviene in modo istantaneo e con leggerezza. 
  • Con la Pittura Intuitiva “Il Colore dell’Anima”:

  •  La pittura intuitiva è un’esperienza per l’anima. E’ un viaggio di evoluzione interiore attraverso la scoperta e l’espressione libera del potere creativo. In noi esiste una saggezza intuitiva pronta a svelare i desideri dell’anima, a guidare, guarire e far evolvere consapevolmente la nostra vita, una saggezza che la pittura intuitiva è in grado di risvegliare attraverso l’esperienza dell’arte.

  • ·         E’ un’esperienza di liberazione della nostra autenticità: attraverso la pittura ci diamo il permesso di esprimerci e di dire di Si alla spontaneità e all’unicità della nostra natura. Non c’è un modo giusto o sbagliato di dipingere ma un modo assolutamente unico; per questa ragione non è richiesta nessuna esperienza di pittura.
 
·         È una via del cuore e dell’unione, un’esperienza di sintonizzazione del corpo, della mente e dell’anima in grado di riconciliare le energie apparentemente opposte ma complementari, che fa di noi degli alchimisti, creatori di trasformazione: creare per ricrearsi.
 
·         È un viaggio di riconnessione con il maestro interiore che permette di riportare alla luce i tuoi doni da trasformare in nuovi strumenti per la tua vita attraverso l’espressione.
 
·         È un dialogo armonioso tra la materia e lo spirito a vari livelli.

Insieme diventano: Matrix Creativity
L’uso combinato di Matrix 2 Point e della Pittura Intuitiva-Il Colore dell’Anima vi porterà  ad accelerare il processo di manifestazione perché produrremo un irradiazione energetica molto elevata. Il corso Matrix Creativity è stato studiato per stimolare il Potere Creativo, per accompagnare il processo di manifestazione nella materia,  per rimuovere i meccanismi che ci imprigionano e impediscono la nostra piena realizzazione. Divenire co-creatori consapevoli della propria realtà è il fine ultimo di questo entusiasmante percorso.

Lavoreremo con il campo quantico Universale assieme a degli esercizi creativi per:
 
  • aprire la porta alle immagini interiori, impressioni e vibrazioni che saranno catturate dalla Pittura Intuitiva (con il metodo “Il Colore dell’Anima” ideato da Marianne Cordier) per nutrire la vostra visione interiore.
  • attivare il vostro talento energetico e scoprire nuovi territori della vostra realtà, favorire la consapevolezza e il risveglio
  • ascoltare i desideri del cuore e scoprire il proprio scopo di vita, disegnare la propria mappa interiore, accogliendo le infinite sfaccettature e legami con il mondo multidimensionale in ascolto del linguaggio sottile dell’anima. 
  • riconoscere che le frequenze che indossiamo diventano la nostra realtà e apprendere a scegliere e alzare il nostro livello vibrazionale, per scegliere la nostra migliore possibilità.  
 Per realizzare il sogno che vogliamo vivere abbiamo bisogno di ricordare chi veramente siamo e a fluire con la vita armoniosamente in modo che essa si esprima attraverso di noi senza sforzo. Cosa caratterizza il tuo colpo di pennello? Fare spazio alla nostra essenza porta a far emergere e riconoscere il nostro carattere distintivo a esprimerlo nel mondo. Davanti a voi c’è una mappa con i vostri colori che unifica il tuo essere puro. Entraci è un portale. Per esplorare il tuo universo ti accompagneremo e ti forniremo degli strumenti e la bussola necessaria per rimanere sulla linea d’oro scelta dalla tua anima.
 
L’intero costo dei due workshop è di 170 euro se ci si iscrive a entrambi, il singolo di 90 euro compresi tele e colori.
 
Luogo: L’Atelier Creatività, Ex-Lanificio Luciani, via di Pietralata 157, 00158 Roma Metro B Pietralata, autobus 211 fermata Itor. Orario: 9.30-18.00.
 
Info: prenotazione necessaria a mariannecordier.studio@gmail.com  o thetaom@alice.it

 

 
 

giovedì 29 gennaio 2009

sei cio che mangi

Per anni sono stata una vegetariana stretta, poi ho lasciato per qualche anno e ora che il mio cammino di pulizia spirituale sta aumentando, sento la necessità a ritabilire equilibrio nel corpo. I due processi sono strettamente collegati, in quanto noi siamo costituiti da elementi minerali, vegetali, animali, spirituali ed eterici, facciamo parte di un complesso sistema su diversi livelli ma tutti compenetrati. Quando andiamo a purificare uno di questi livelli tutti gli altri si ricostituiranno entrando in armonia con esso, per questo se siamo particolarmente intossicati di cibi ne risentiranno oltre il nostro corpo anche i nostri pensieri ed emozioni, ma è vero anche il constrario, quando abbiamo blocchi ed emozioni conflittuali bloccheremo il funzionamento del nostro corpo fisico. Quindi da quando ho ripreso a mangiare scegliendo con attenzione il cibo e benedicendolo, il mio corpo mi ringrazia dandomi tanta energia in più e sono ancora più sensibile alle energie intorno a me. Se volete rimineralizzarvi e avere delle cariche in più vi consiglio di aggiungere i semi e alghe alle vostre ricette. Adopero i semi di zucca in aggiunta alla zuppa di zucca per esempio, nei periodi più caldi quelli di alfa-alfa nelle insalate, per le alghe invece ho un autentica passione ma cerco di non eccedere, contrariamente a quanto uno può immaginare mescolate nel modo giusto non si sentono affatto e donano tutta la loro energia, a seconda del tipo sono ricche di calcio, ferro e vitamine, e possiamo sostituirle agli integratori alimentari, le mie preferite sono le hijiki e le arame, naturalmente ognuno di voi dovrà sperimentare ciò che è meglio per se stesso. Un ottimo sito di ricette lo trovate qui  nella cuoca petulante, anche vegan 3000 è un buon sito. Un primo approccio al cambiamento potrebbe essere un nuovo modo di mangiare, in seguito potreste affrontare lavoro sulle convinzioni con Matrix 2 Point.

Piccola leggenda per le alghe:

Wakame: l'alga della zuppa di miso. Ricca in calcio, magnesio, ferro e vitamine B e C. Ottima per il fegato.
Nori: alga del sushi e sbriciolata viene usata al posto del sale. Ricca in vitamina A, C e in proteine. Ottima per ridurre il colesterolo cattivo nel sangue e per i reni.
Kombu: molto ricca in sodio e in ferro. Ottima per la depurazione dalle tossine e dai grassi.
Arame: ricchissima in ferro e calcio è perfetta per le donne.
Hijiki: ha un gusto molto forte e va smorzata con cibi acidi o dolci. Ricchissima in calcio, ferro e vitamine A,B e C.

Consigliato l'acido alfa lipoico che è un coenzima complesso che il nostro organismo fabbrica a partire da un acido amminico, il cystéina. L'utilizzo dell'acido alfa-lipoïco con quella di un altro acido amminico, L-carnitina, dà, in base alle ricerche più recenti, risultati completamente stupefacenti nella prevenzione dei sintomi dell'invecchiamento.

L'acido lipoico è naturalmente presente in piccole quantità nelle nostre cellule ed è stato scoperto per la prima volta come parte di un complesso di enzimi che aiuta le cellule del nostro corpo a produrre l'energia. È un antiossidante potente!
Aiuta nella protezione di cellule contro i danni dei radicali liberi e raggiunge praticamente ogni posizione delle cellule, poiché ogni molecola d'acido lipoïco è lipido e solubile nell'acqua. L'acido lipoïco ferma gli effetti dei radicali liberi in tutte le parti della membrana cellulare, la parte dell'acqua o di gelo all'interno della cellula e del centro.
A differenza di altri anti-ossidanti che hanno un lavoro specifico nel corpo, l'acido lipoïco alfa può fungere da un agente libero: in altri termini, se il vostro tasso di vitamina E o C è basso, l'acido lipoïco svolgerà temporaneamente la loro funzione. Mette anche considerevolmente in valore il potere delle vitamine C ed E.
Si tratta di un acido grasso che svolge due ruoli. Partecipa alla produzione d'energia che proviene dai prodotti alimentari e dall'ossigeno.
L'azione polivalente dell'acido alfa-lipoïco è estremamente importante per diversi settori sanitari. Facilitando la trasformazione dei prodotti alimentari ingeriti in zucchero semplice ed in acidi grassi, è un elemento chiave del metabolismo energetico della cellula. È anche un antiossidante "universale". L'acido alfa-lipoïco convertendosi rapidamente in acido dihydrolipidico, la sua azione anti-oxydante è particolarmente sensibile al livello del sistema nervoso. Rafforza sotto queste due forme, d'altra parte, l'azione di altri anti-antiossidanti essenziali come le vitamine C ed E, il coenzima Q 10 e lo glutathion. Contribuisce alla disintossicazione del nostro organismo con un effetto sui metalli tossici.
Così, diversi studi hanno provato la sua utilità come agente preventivo e terapeutica allo stesso tempo nei casi di diabete e di insulinoresistenza, di problemi cardiovascolari, di AIDS, di malattie neurodegenerative (Parkinson o Alzheimer in particolare), di malattie oculari (cataratte, glaucomes), d'intossicazione ai metalli, d'irradiazione, e cancro. Questo è legato alla sua assenza totale di tossicità e di effetti secondari.
Nel settore proprio dello anti invecchicamento, l'associazione dell'acido alfa-lipoïco con acétyl L-carnitine ha mostrato risultati completamente impressionanti. Quest'associazione ottimizza infatti l'azione delle mitochondrie, che forniscono l'energia delle nostre cellule. Per il fatto del loro funzionamento i mitochondrie sono portati a produrre radicali liberi, il cui accumulo finirà per ostruire molti processi chimici, compreso il loro, e per accelerare così il fenomeno dell'invecchiamento. Ma l'acido alfa-lipoïco elimina i radicali liberi a livello mitochondriale, mentre Acétyl L-carnitina rafforza l'attività dell'enzima (Acétyl carnitine transférase) che svolge un ruolo chiave nel consumo d'energia con la cellula. Ne risulta che Acétyl carnitina transférase trova un livello d'attività proprio di quello di un adulto giovane.


L'acido alfa-lipoïco ristabilisce il filtro epatico necessario alla funzione desintossicante dell'organismo.
Naturalmente questi consigli non sono da intendersi come sostitutivo di trattamenti medici o in caso di particolari patologie chiedere prima al vostro medico.